pagina precedente

GIAMPAOLO CORONA
( alpinism/climbing )

Gianpaolo Corona è nato a Transaqua (Tn) nel 1973 e fin da piccolo, seguendo le orme del fratello Renzo, si è consumato le dita sulla roccia delle Dolomiti, imparando a parlare poco e scalare molto!

Ha vissuto poi 5 anni in Val d’Aosta, dove, oltre a conseguire il brevetto di Guida Alpina, ha provato per la prima volta la sensazione di scalare in alta quota, rimanendone stregato.

Oggi Giampaolo fa parte del Gruppo Guide Alpine Aquile di San Martino di Castrozza e Primiero, dove è anche Vicepresidente della Commissione Valanghe e membro della locale Stazione di Soccorso Alpino.

Dal 2008 Giampaolo presta inoltre servizio come tecnico di elisoccorso presso la base di elisoccorso di Trento.

Corona è anche appssionato di fotografia e video, strumenti atttraverso cui ama raccontare le sue esperienze, nella speranza di trasmettere le emozioni provate.

 

La passione sfrenata per la Montagna fa si che Corona passi il suo tempo tra le Dolomiti e l'Himalaya, scalando sia su montagne di 8000 m che in zone inesplorate, tentando cime e vie nuove. 

Tantissime le esperienze di Alpinismo, Ice Climbing e Sci-Alpinismo sul Monte Bianco e sulle Dolomiti e molte le spedizioni portate a termine con successo in Asia:

 

-MAKALU (8467 m) Nepal. Marzo 2001. Raggiunto vetta senza uso di ossigeno.

-NANGA PARBAT (8126 m) Pakistan. Luglio 2003. Raggiunto vetta senza ossigeno.

-BROAD PEAK CENTRALE (8026 m) Pakistan. Luglio 2005. Raggiunto vetta senza ossigeno.

-LHOTSE (8516 m) Nepal. Maggio 2006. Raggiunto vetta senza ossigeno.

-BALTAR RANGE Pakistan. Luglio 2007. Vetta di due cime inviolate : “Maria Peak 5950 m.” solo e “Wahine and Tan Peak “ 5900 m.

-MIYAR VALLEY India. Agosto 2008. Vette di due cime inviolate : “Cima Trento” 6046 m. 1200 m TD+. “Cima Om Shanti” 5870 m. 800 m. TD. Via nuova su una montagna inviolata : “Ice on the rock” 1000 m. TD+.

-GASHERBRUM II (8013 m) Pakistan 2011. senza ossigeno.

 

-DHAULAGIRI (8167 m) Nepal 2012. senza ossigeno.

 

-TALUNG (7381 m) Nepal 2014. Tentativo all’inviolato spigolo Nord assieme a Mario Panzeri e Daniele Bernasconi.

 

Per la primavera 2015 Giampaolo aveva in progrmma una spedizione leggera (2 alpinisti, in stile alpino) volta al tentativo di salita di una montagna inviolata, il Kimshung (altezza stimata circa 6800 m.) in Langtang.
Purtroppo il Nepal è stato devastato da un tremendo terremoto il 25 aprile.
Corona, assieme a Francois Cazzanelli, ha deciso di proseguire trasformando la spedizione in una missione di soccorso e recupero con il pilota di elicotteri e amico Piergiorgio Rosati arrivato proprio quei giorni in Nepal.
La missione è stata, purtroppo il recupero delle salme di due alpinisti italiani (un caro amico di Giampaolo e responsabile dei Tecnici di Elisoccorso a Trento, Oskar Piazza e Gigliola), oltre a diversi corpi di abitanti locali.


Giampaolo e Francois hanno deciso di non di cancellare il loro progetto al Kimshung ma spostarlo all’autunno. 
In questi giorni Giampaolo collabora con la Onlus “Oskar for Langtang”, fondata dalla compagna di Oskar aper aiutare la popolazione nepalese e, in particolare, nella Valle del Langtang. 

 

 

ADVENTURE OUTDOOR FEST by Adventure Outdoor Italia ASD2 -Piva: 04941510283 - www.adventureoutdoorfest.com - web Master, www.vitaletti.it